Nasce il nuovo polo Loacker-Brimi a Vandoies

Nasce in provincia di Bolzano, a Vandoies, il nuovo polo per la produzione di latte e suoi derivati in polvere, senza Ogm e di alta qualità. Questo l’obiettivo del contratto di sviluppo siglato da Invitalia, l’agenzia nazionale per lo sviluppo e Dolomites Milk srl, la newco nata nel 2018 e controllata al 76% dal gigante della pasticceria Loacker (con un fatturato che l’anno scorso ha raggiunto i 300 milioni di euro) e dalla Brimi – Centro Latte Bressanone, una società cooperativa che rappresenta una delle maggiori realtà nazionali nel mercato dei prodotti lattiero-caseari senza Ogm.
L’investimento ammonta a circa 25 milioni di euro, di cui 8 di agevolazioni a fondo perduto. Il contratto prevede la creazione di 20 nuovi posti di lavoro. Il programma di investimenti sarà concentrato nell’impianto produttivo di Vandoies, dove «saranno realizzati prodotti di nicchia, a filiera controllata, con qualità distintive superiori rispetto agli standard presenti sul mercato».

Nasce il nuovo polo Loacker-Brimi a Vandoies - Ultima modifica: 2019-05-04T18:00:08+00:00 da Redazione Dairy

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome