Il Burro piemontese chiarificato Inalpi chiama l’alta ristorazione

Inalpi amplia la propria presenza all’interno del settore Horeca e della ristorazione top, un passo concreto verso il mondo della cucina gourmet, per sviluppare la cultura e la conoscenza di un prodotto di alta qualità quale il Burro piemontese chiarificato Inalpi.

Un passaggio importante, sottolineato dalla creazione di una nuova collaborazione con Andrea Biagini, professionista di rilevante caratura e di comprovata esperienza, specializzato nel settore Food & Lifestyle, conoscitore delle dinamiche del mondo della cucina gourmet che, a partire da giugno 2019, opererà al fianco dell’azienda di Moretta (Cuneo).

L’obiettivo è dunque chiaro: creare formazione e informazione su un prodotto di riferimento quale, appunto, il Burro piemontese chiarificato Inalpi prodotto da panna fresca di centrifuga proveniente da latte 100% piemontese di filiera corta e certificata. Una referenza che potrà diventare punto di partenza con il quale aprire un concreto dialogo con l’alta ristorazione e più in generale con un consumatore sempre più attento alla qualità e tracciabilità degli ingredienti che compongono ogni singola ricetta.

La collaborazione è inoltre un ulteriore passo che prosegue il cammino di internazionalizzazione intrapreso negli ultimi anni da Inalpi e che si concretizza anche nell’ambito dell’alta gastronomia, raccontando a un mondo di eccellenze, la preziosità di un prodotto e del suo territorio.

Il Burro piemontese chiarificato Inalpi chiama l’alta ristorazione - Ultima modifica: 2019-06-10T09:59:38+00:00 da Redazione Dairy

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome