Approvato il bilancio 2019 di Granlatte

Il Consiglio di Amministrazione di Granlatte Società Cooperativa Agricola che controlla Granarolo S.p.A. ha approvato il bilancio di esercizio e quello consolidato chiusi al 31 dicembre 2019.

Il fatturato raggiunto dalla cooperativa è stato pari a 288 milioni di euro, in aumento rispetto ai 268 milioni del 2018 (+7%) principalmente per il significativo aumento del prezzo della materia prima e dei volumi.

Le quantità di latte conferite nell’anno 2019 sono aumentate rispetto al 2018 attestandosi a 6.475.525 quintali rispetto a 6.235.841 quintali del 2018 (+3,8%) con l’entrata della cooperativa Venchiaredo.

Il CdA ha espresso apprezzamento per lo sforzo che la controllata ha messo in atto per ritirare e valorizzare tutto il latte conferito dai soci Granlatte nonostante nel nostro Paese dal 2010 a oggi si siano perse 420.000 tonnellate di consumi di latte.

Il CdA ha confermato analogo impegno anche per l’anno 2020: verrà lavorato l’ulteriore aumento di conferimento di materia prima.

A aprile 2020 il volume di latte conferito dai soci di Granlatte risulta essere pari a 2.415.590 quintali consegnati contro i 2.149.415 dell’anno scorso. La stima a fine anno prevede il superamento dei 6.930.000 quintali di latte.

Sulla base dei risultati conseguiti dalla cooperativa è stato presentato in assemblea un prezzo medio annuo di liquidazione, articolato per tipologie, qualità e area di produzione pari a 48,21€/hl Iva inclusa.

Il CdA ha altresì preso atto dei risultati della controllata Granarolo grazie ai quali entreranno nelle casse della cooperativa dividendi pari a oltre 9,6 milioni di euro.

Approvato il bilancio 2019 di Granlatte - Ultima modifica: 2020-05-13T13:27:33+00:00 da Redazione Dairy

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome